Arcieri Torres Sassari

Vai ai contenuti

Menu principale:

La Società

La Società Sportiva Arcieri Torres Sassari si costituisce nel Marzo del 1987, ed ufficialmente affiliata alla FITARCO, per opera di un gruppo di pochi appassionati, guidati dal primo Presidente Paolo Poddighe, grande sportivo con un passato agonistico di gran prestigio nel mondo del Judo, sport che ha praticato dall'età di nove anni.

Nel 1986, terminata l'attività agonistica con il Judo, per pura curiosità, si avvicina al Tiro con L'arco stimolato da un collega di Alghero, Vito Tiloca, che in quegli anni ricopriva la carica di Presidente Regionale e di Presidente della società più titolata della Sardegna, gli arcieri Corax, sodalizio nella quale muove i suoi primi passi arcieristici.

Nel 1987 fonda la Società Arcieri Torres Sassari, la quale trova ospitalità dalla UISP provinciale di Sassari nella palestra della scuola media n° 4, nella quale ha svolto la sua attività fino al 2009.

Nel 1990 la società Torres diventa una realtà sportiva importante in Sardegna ed in Italia, partecipa a diversi campionati italiani conquistando molteplici podi anche nelle classi assolute, è un punto di riferimento Internazionale con l'organizzazione del Torneo Città di Sassari, giunto alla sua 25° edizione ed il Torneo Lago di Baratz, unica gara Internazionale in Italia nella specialità del tiro di campagna.

Nel 2004, riceve il suo giusto riconoscimento internazionale con l'assegnazione dei Campionati Europei Indoor, manifestazione riuscitissima che ha visto la partecipazione di 31 Nazioni e 250 atleti, che ha dato di Sassari un'immagine di efficienza ed organizzazione, evento trasmesso in diretta da RAI Sport.


Nel 2006 l'EMAU assegna alla Torres l'organizzazione della finale dell'European Grand Prix Outdoor, che si svolge nel mese di Luglio, manifestazione che riscuote grande successo per partecipazione e visibilità, 200 gli atleti presenti in rappresentanza di 36 nazioni, tra le quali Australia, Malesia e Stati Uniti, evento trasmesso in diretta dalla Rai ed al quale partecipa la pattuglia acrobatica dell'aeronautica militare con un passaggio durante la cerimonia di apertura.

Sempre nell'ottica della continuità, l'associazione organizza nel mese di Ottobre del 2009 il Campionato Italiano 3D e nel 2010 il Campionato Europeo 3D, manifestazioni che si è svolta lungo le sponde del Lago di Baratz, unico lago naturale della Sardegna e presso il parco cittadino di Baddimanna.
Nel Giugno del 2011, presso lo stadio comunale Vanni Sanna, si sono svolti i Campionati Italiani Para Archery, di classe ed assoluti, manifestazione dedicata agli arcieri disabili, alla quale ha presenziato il Presidente Nazionale del CIP, Luca Pancalli.


L'associazione Oltre a quello dell'attività agonistica la Compagnia si prefigge lo scopo di diffondere la pratica del tiro con l'arco a tutti i livelli utilizzando tutte le occasioni per illustrare questo sport con manifestazioni e dimostrazioni offrendo così al maggior numero di interessati la possibilità di provare l'emozione di scoccare le prime frecce e di scoprire tutto il fascino che questa pratica riesce a destare.

Attualmente conta 80 iscritti tra i quali operano Istruttori Federali qualificati che si occupano specificatamente della conduzione dei corsi per neofiti, dell'assistenza agli arcieri dell'associazione dell'allenamento di quelli che praticano l'attività agonistica seguendo tutti con la massima cura affinché il percorso di ogni singolo atleta possa svilupparsi in modo organico e portare a continui progressivi miglioramenti dei risultati.

L'attività della squadra agonistica, i cui atleti con l'assidua partecipazione alle gare del calendario federale hanno raggiunto apprezzabili risultati sia in campo nazionale sia regionale, è curata da Allenatori Federali spcializzati che programmano gli allenamenti, sia indoor che Oudoor, presso il campo di tiro con l'arco, che si trova presso lo stadio comunale con ingresso da nella parte alta di Piazzale Segni.

Grande importanza viene data all'attività nel settore giovanile attraverso il Centro di Avviamento allo Sport attivo che da venti anni è il punto di forza dell'attività verso i giovani dell'associazione, curato da un Istruttori specializzati.

Da anni l'attività didattica e divulgativa si svolge anche nelle scuole medie cittadine dove, in collaborazione con l'Assessorato allo Sport del Comune e della Provincia di Sassari, vengono organizzati corsi per gli allievi che hanno luogo presso gli impianti delle scuole di competenza affiancati o dei relativi insegnanti di educazione motoria.


 
Torna ai contenuti | Torna al menu